Pesto mandorle e peperoni rossi





Ultimamente ci siamo dati alla scoperta dei pesti, incredibile i sapori che si scoprono quando ti allontani dalla classica combinazione, (basilico, aglio, parmigiano…), chiaramente per nulla disprezzabile.

Questo é stato il migliore fino adesso, ha un sapore forte ed é perfetto per chi all'essere vengano sente la mancanza di formaggio nei pesti.
Sicuramente entrerà nei top delle mie ricette.

Ci sono altri pesti che sono venuti molto buoni, ma li devo rifare perché non ho foto decenti da pubblicare, comunque vi consiglio come sempre di provare, sono piatti velocissimi e buoni, se vi piacciono, fateli assaggiare ai vostri amici spigandogli che qua in VerdeOliva postiamo solo il buono e senza crudeltà.


Preparazione:10 minuti - cottura:15/20 minuti - Dosi per: 4/6 porzioni

Ingredienti

       3 peperoni
       1 pugno di prezzemolo
       70gr di mandorle
       2 spicchi d'aglio
       Peperoncino
       Sale
       Olio extravergine d'oliva meglio se ECO

Procedimento

1. Infornare i peperoni su una placca con della carta da forno per circa 30 minuti a 250º.
(Se i peperoni sono grandi lasciateli un tempo più di tempo, ricordate di girarli ogni tanto per una cottura più uniforme).
Quando saranno pronti rinchiudeteli in un sacchetto di plastica e una volta tiepidi spellateli e eliminate i semi.

2. Mettete in un mixer le mandorle tostate in padella, il prezzemolo, l'aglio spellato, i peperoni e quanto basta di peperoncino, sale e olio.
Triturate per bene e assaggiate per correggere il sapore se c'é ne bisogno.
Non vi resta che cuocere la pasta, condirla, impiattare e degustarla.

Vi consiglio...

...potete sostituire le mandorle con anacardi, nocciole o pinoli (anche se quest'ultimi sono sempre i più cari).
O fare la variante col peperone giallo.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta questa ricetta, sono ben accetti consigli e opinioni.

Aggiungi la tua email e riceverai le nuove ricette

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...