Falafel

Qualcuno benedica chi creo i falafel, sono buonissimi!!!, se li volete provare in tutte le salse qui a Barcellona c'é chi fa solo quello tipo ''falafelia'' e inoltre sono vegani per difetto. 





In questo post vi spiego come si fanno in casa, sono facilissimi, avrete bisogno di una mixer da cucina, se non c'é l'avete vi consiglio di comprarlo é una macchina molto utile o potete utilizzare anche un frullatore, ma tarderete un poco in più.

I falafel sono buonissimi con salse o con un insalata, io li mangio con pane pita tipo wrap.



Non ci pensate nemmeno a farne pochi, scompaiono sotto i vostri occhi e poi se rimangono il giorno dopo sono ancora più buoni.
Se non siete voraci come noi potete congelare la massa per averla pronta per quando ne avrete voglia.

La ricetta é veramente semplice pero si deve friggere, la prossima volta proverò a farli al forno, così saranno meno peccaminosi.

Preparazione: 15 minuti -  Cottura: 5/10 minuti -  Dosi per - 20/30 falafel


Ingredienti

500gr di ceci (lasciateli in ammollo minimo 12 ore)
2 cipolle medio/grandi
Un pugno di prezzemolo fresco
Un pugno di coriandolo fresco
3 denti d'aglio
3 cucchiaini di cumino in polvere
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaio di bicarbonato
1 cucchiaino di pepe nero
Pane grattugiato
Olio per friggere


Procedimento

1. Frulliamo i ceci scolati, le cipolle, il prezzemolo, il coriandolo e gli agli.
Mettiamoli in una ciotola, aggiungiamo le spezie, il sale e mischiamo per bene.

2. Uniamo il pangrattato se la massa é troppo liquida ma senza esagerare, ricordate che quando si raffredda diventerà più maneggiabile.
Una volta pronta lasciamola raffreddare in frigo una mezz'oretta.

3. Formiamo i falafel come se fossero delle polpette schiacciate e friggiamo in olio bollente.

Serviamo con della salsa piccante e una bibita ghiacciata.


Vi consiglio...

...di non esagerare con il pan grattato o vi ritroverete una polpetta di pane.
Se li fate più piccoli saranno un ottimo aperitivo.
Utilizzate della farina di ceci, di riso o dei biscotti senza glutine triturati per sostituire il pan grattato, in questo modo saranno perfetti anche per i celiaci. 



2 commenti:

  1. Ferdinando Iengo anche io ho cucinato i falafel!!!! - e ti do proprio ragioneee sono super peccaminosi!!....ne sa anche Daniel Castrogiovanni devo dire che hai un potente sfrullatore perchè le polpettine sono belle liscie liscie...le mie sono + grumose :)....ora le pubblico così vedi!!!..:)...grazie per la tua condisione!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Loriana, sfacciatamente ti invito a iscriverti al blog, così puoi essere aggiornata con le nuove ricette, il blog é nuovo e poco a poco si riempirà :), quindi resta vicino mi raccomando.

      Elimina

Commenta questa ricetta, sono ben accetti consigli e opinioni.

Aggiungi la tua email e riceverai le nuove ricette

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...