Cotoletta di seitan e il panino perfetto

La cotoletta di seitan, un piatto buono, sostanzioso e perfetto per riempire enormi panini.
Ci sono infinite forme di cucinare il seitan e la cotoletta sicuramente é una delle più deliziose e buone, in questo caso per l'impanatura ho utilizzato pan grattato e cipolla fritta ma potete aggiungere frutti secchi, farine o friggerlo senza.




É una ricetta fritta, se siete a dieta e non vi permettete questo lusso neanche una volta ogni tanto, potete provarla a farla nel forno, sicuramente verrà buonissima.
In questo caso la cotoletta l'ho preparata a strisce per un motivo puramente estetico del panino, ma potete dargli la forma classica.



In questo panino ho utilizzato una meravigliosa salsa yogurt al pesto, ma potete utilizzare anche maionese, ketchup, mostrada...

Accompagnatela con un insalata di cetrioli con limone per ridurre la sensazione di grasso e chiaramente una birra ghiacciata.
Il piano perfetto!!!.

Preparazione: 20 minuti - Cottura: 10 minuti - Dosi per: 4 cotolette

Ricetta: Vegana, continene gluten.


Ingredienti

Ingredienti per la cotoletta
4 filetti di seitan
Farina di ceci
Acqua
Pane grattuggiato
Cipolla fritta
Sale
Pepe nero
Olio vegetale

Ingredienti per il panino
Pane
Salsa di yogurt al pesto
Insalata
Pomodori
Cipolla
Olio d'oliva extravergine


Procedimento

1. Prepariamo l'impanatura mischiando della farina di ceci con il pepe, il sale e quanto basta d'acqua per ottenere una pastella tipo ''uovo sbattuto''.
Prepariamo il pan grattato con un pizzico di sale e la cipolla fritta, mischiamo.
2. Passiamo i filetti prima nella pastella e poi nel pangrattato, friggiamo in olio caldo dorando perfettamente i due lati, eliminiamo l'eccesso d'olio con della carte assorbente.
3. Per preparare il panino tagliamo il pane alla metá, nella parte del fondo aggiungiamo un filo d'olio, l'insalata, i pomodori a fette, la cotoletta, la cipolla tagliata ad anelli e tappiamo con la tappa del pane unta con la salsa yogurt.
Buon appetito!


Vi consiglio...

...tagliate la cipolla con anticipo e conservarla in acqua gelata, in questo modo ridurremmo l'odore che a molti da fastidio e si manterra ben croccante.


Se vi é piaciuta la ricetta, compartitela nelle reti sociali, grazie.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta questa ricetta, sono ben accetti consigli e opinioni.

Aggiungi la tua email e riceverai le nuove ricette

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...